Servizi

VALUTAZIONE DI CLIMA ACUSTICO

Area Tecnica: 

La valutazione di clima acustico ha lo scopo di quantificare il livello dei rumori presenti in un area oggetto di trasformazione al fine di verificare la compatibilità di progetto dell’intervento.

La valutazione potrà essere di tipo:
- Previsionale da eseguirsi prima dell’inizio lavori in ottemperanza a quanto necessario al fine del rilascio concessione edilizia,
- Postumo al fine della verifica post-operam.

La valutazione è necessaria al fine del rilascio delle concessioni edilizie di nuovi insediamenti residenziali, parchi pubblici, case di cura e di riposo, ospedali, scuole e asili nido.

Le misurazioni strumentali al fine della verifica dei limiti normativi verranno eseguite con adeguata strumentazione certificata in classe di precisione 1 ed eseguite da tecnico competente in acustica regolarmente iscritto al registro presso la provincia di appartenenza.
I tempi di misura saranno decisi di volta in volta in relazione alla variabilità dei livelli di pressione acustica presenti o limitrofi all’area , prendendo in considerazione tutti i fenomeni transitori che possono caratterizzare la stessa, quali: presenza di attrezzature a funzionamento continuo/discontinuo, presenza di attività commerciali, presenza di infrastrutture circostanti esistenti e di progetto, quali strade, ferrovie ed aeroporti.

Normativa di riferimento
DPCM 14/11/1997 – Determinazione dei valori limite delle sorgenti sonore relativamente alla classe d’uso del territorio
L. 447/95 del 26/10/1995 – Legge quadro sull’inquinamento acustico
DPCM 01/03/1991 – Limiti massimi di esposizione al rumore negli ambienti abitativi e nell’ambiente esterno
DM 31/10/1997 – Metodologia di misura del rumore aeroportuale
DPR 18/10/1998 n. 459 - Regolamento recante norme di esecuzione dell'articolo 11 della legge 26 ottobre 1995, n. 447, in materia di inquinamento acustico derivante da traffico ferroviario
DPR 30/03/2004 n. 142 – Disposizioni per il contenimento e la prevenzione dell'inquinamento acustico derivante dal traffico veicolare, a norma dell'articolo 11 della legge 26 ottobre 1995, n. 447.

Facebook icon
Google icon
LinkedIn icon
e-mail icon
Torna in cima